Come-pulire-le-tende-da-sole.jpg

Come pulire le tende da sole

Ormai è arrivata l’estate e le tende da sole sono un accessorio fondamentale per la propria casa! Sono elementi molto funzionali, ma anche decorativi, che danno quel tocco in più alla propria abitazione. Servono per donare l’ombra, il fresco e un riparo dai raggi solari.

Hai una tenda ed è macchiata? Niente paura, è facile smacchiarla e farla tornare come nuova, basta seguire dei semplici consigli.

Fai da te: come pulire le tende da sole.

Ormai esistono svariate aziende che sono specializzate nella pulizia delle tende da sole, le quali utilizzano macchinari specifici e spesso anche la tecnologia a ultrasuoni, sistema chiamato CAVITAZIONE. Questa tipologia di pulizia è però molto costosa rispetto ad un lavaggio fatto in casa quindi, se si vuole risparmiare, conviene pulire le proprie tende da soli. Se le proprie tende sono smontabili e fatte di tessuto lavabile, la soluzione più semplice è quella di smontarle, inserirle in lavatrice e farle asciugare direttamente al sole. Se invece sono composte da un materiale sintetico o in pvc, è bene vedere sempre l’etichetta e capire come è possibile pulirle (magari con un lavaggio delicato, oppure utilizzando acqua fredda ecc…). Se invece si possiede una tenda che è esternamente plastificata, basta pulirla con uno spray adatto al lavaggio e risciacquarla con acqua tiepida.

tende da sole

Consigli utili

Una tenda da sole va pulita nella maniera più corretta, in modo tale da darle durevolezza e resistenza nel tempo. Per questo, prima di lavarla, bisogna capire con esattezza di che materiale è composta e, in base a quello, lavarla con i prodotti più adatti che non la rovinano.

  1. Un primo consiglio è quello di spolverare la tenda prima del lavaggio, in modo tale da eliminare residui di polvere, foglie o fiori.
  2. il secondo consiglio è quello di non utilizzare mai un sapone troppo aggressivo, ma sceglierne uno neutro che non rovini il tessuto della tenda. Il massimo sarebbe riempire una bacinella con acqua, aggiungere un pò di sapone di Marsiglia o 1 cucchiaio di bicarbonato.
  3. E’ consigliato utilizzare per il lavaggio l’acqua fredda e, se possibile, il classico tubo da giardino. Il risciacquo in questo modo sarà facile e veloce. Se invece siete impossibilitati a utilizzare grandi quantità di acqua, è bene utilizzare una spazzola pulita immersa nell’acqua. Per far asciugare la tenda è consigliabile metterla all’aria aperta, senza inserirla in asciugatrici o elettrodomestici con funzinalità simili.
  4. Se non volete lavare per intero la vostra tenda, ma volete solamente togliere alcune macchie, potete utilizzare una spazzola e agire solamente sull’area sporca. Se la macchia da eliminare è difficile da togliere o è piena di muffa, conviene utilizzare acqua mescolata con candeggina, ed effettuare dei lavaggi concentrici in senso orario, fino a che la macchia non sparisce.
mirco.tegliaCome pulire le tende da sole

Join the conversation