foto-prodotti.png

Foto prodotti fai da te

Il valore percepito dei tuoi prodotti e l’affidabilità della tua professionalità sono spesso giudicati in base all’immagine che mostri agli altri. Ciò significa che avere fotografie di alta qualità può fare la differenza. Vediamo come fare da soli le foto, in modo da mostrarci al meglio ai potenziali clienti.


Non tutti possono permettersi di pagare un fotografo professionista, soprattutto agli inizi. Fotografare i propri prodotti, i propri servizi e la propria attività professionale da soli rappresenta un’ottima alternativa, purché si conoscano le tecniche e gli strumenti appropriati.

Mostrare la propria attività con immagini di alta qualità, può fare la differenza e portare alla vendita con maggiore facilità e velocità. Il valore che le persone percepiranno della tua attività è direttamente influenzato dalla qualità della fotografia del tuo prodotto.

Vediamo di cosa abbiamo bisogno per fare delle foto prodotti fai-da-te.

 

Fotocamera

Non si ha bisogno di una fotocamera eccezionale per scattare le immagini dei prodotti. Scattare una foto con una Nikon D810 (1.700 € circa) con un obiettivo da 105mm f2.8 (1.000 € circa) è fantastico, ma nel nostro caso è una spesa totalmente inutile. Se tutto quello che hai è il tuo smartphone, va bene lo stesso.

Non è la fotocamera a scattare le foto, ma è solo un pezzo del tutto. Una fotografia è composta da una serie di scelte che includono: illuminazione, esposizione, scelte scenografiche e post-elaborazione.

Quindi, che fotocamera usare? Consiglio di iniziare semplicemente da quella che avete sottomano, o fatevela prestare una da un amico, in modo da poter vedere che risultati ottenete.

Prima di incominciare ad allestire il set e scegliere la luce giusta, pulite l’obiettivo della fotocamera con un panno in microfibra. In questo modo eviterai dei difetti di luce nella foto, dovuti dalla lente sporca.

 

foto prodotti

 

Prepara il Set Fotografico

Per scattare delle buone foto, bisogna allestire un set fotografico. Puoi creare un set a casa, o scattare delle bellissime foto in esterna.

Prima di iniziare, pensa a cosa vuoi mettere in evidenza dei tuoi prodotti, ed al modo migliore per catturare l’immagine con la fotocamera. Questo ti aiuterà a pianificare l’ordine degli scatti, e consentirà di determinare quali attrezzature specifiche ti possono servire per scattare le foto.

Scegli uno sfondo che accompagni e metta in risalto i prodotti, senza distrarre troppo l’attenzione da questi ultimi. Nel dubbio, seleziona una scenografia a tinta unita dai colori neutrali, come il bianco o il grigio.

Cercate di trasmettere nelle foto l’utilità dei servizi o dei prodotti che offrite, in modo da aiutare i clienti ad immedesimarsi nell’utilizzo.

 

foto prodotto set

 

L’illuminazione del Set

Una buona illuminazione è la chiave per la riuscita della fotografia. La regola generale è evitare una luce troppo forte, che si tratti della luce diretta del sole, di una lampadina per interni fluorescente, o del flash della fotocamera.

La luce del sole è sufficiente per rendere le foto bellissime, ma bisogna adottare un po’ di accortezza. Per evitare ombre sgradevoli, usa la luce del sole indiretta. Se scatti le foto in esterna, aspetta una giornata nuvolosa, ma non di pioggia. La luce troppo diretta crea delle ombre indesiderate. Si può inoltre evitare la luce intensa e diretta del sole, non andando a scattare le foto durante le ore della giornata in cui la luce è più forte.

Se decidi di scattare le foto in casa usando la luce naturale, posiziona i prodotti a pochi passi dalla finestra e scegli le ore della giornata in cui la luce è abbondante ma non diretta sul prodotto: la luce troppo diretta può causare lo sbiadimento dei dettagli. Se la luce è ancora troppo brillante, prova ad appendere alla finestra un lenzuolo sottile, per diffondere la luce e creare un chiarore diffuso.

Se invece decidi di utilizzare luce artificiale, avrai la possibilità di controllare a tuo piacimento l’illuminazione della foto e la foto sarà più semplice da realizzare. In generale le luci domestiche dall’alto non producono illuminazione sufficiente a mettere bene in evidenza il prodotto, e usando la luce da un singolo punto può creare delle ombre indesiderate. 

Per migliori risultati prova ad allestire due o tre luci artificiali che illuminino i prodotti da entrambe i lati e da sopra, in questo modo si possono ridurre le ombre. Sconsigliamo l’utilizzo del flash integrato nella fotocamera, in quanto è situato vicino alle lenti ed usandolo puoi ottenere delle immagini piatte. Evita, inoltre, di mescolare l’illuminazione naturale e artificiale, perché hanno delle tonalità di colore diverse.

 

illuminazione foto ecommerce

 

L’inquadratura

La fotografia dei prodotti deve essere a fuoco, in quanto delle foto chiare offrono ai clienti maggiore sicurezza sull’acquisto. Per scattare delle foto chiare dei prodotti serve stabilizzare la fotocamera piazzandola su un cavalletto o su una superficie rigida. Tenendo la macchina tra le mani, potresti spostare leggermente la fotocamera mentre scatti e le foto saranno mosse.

La maggior parte delle fotocamere consente di selezionare automaticamente il punto di messa a fuoco, in modo più accurato di quanto si possa fare manualmente. Se noti che le foto sono sfocate, assicurati di aver impostato la funzione autofocus della tua fotocamera.

Cerca di pianificare ogni inquadratura osservando con attenzione ogni dettaglio nel mirino, cercando di incorniciare la scena. Determina come vuoi posizionare l’immagine: se vuoi scattare la foto del prodotto in verticale o in orizzontale, quale distanza o ampiezza di inquadratura vorresti avere e la direzione da cui intendi inquadrare il soggetto.

Per scegliere dove posizionare il prodotto nell’inquadratura, puoi usare la “regola dei terzi“: immagina di dividere l’inquadratura in nove parti disegnando due linee invisibili in entrambe le direzioni. L’occhio umano è naturalmente attratto nei punti dove si incrociano queste linee invisibili, perciò posiziona i prodotti in queste aree.

 

regola dei terzi

 

Fai attenzione a tutti gli elementi che compaiono nell’inquadratura, e componi l’immagine includendo solo gli oggetti che possono aiutare a far risaltare il prodotto. Se fotografi a distanza ravvicinata i prodotti, potresti anche catturare dei dettagli involontari come macchie, impronte, o polvere. Fai molta attenzione, in modo da non dover metterti in un secondo momento a scattare di nuovo le foto.

Fai sempre alcuni scatti di prova in modo da assicurarti che la luce, gli accessori scenici ed il prodotto siano come li volevi. Siccome nello schermo della fotocamera si possono facilmente perdere i dettagli, visualizza le foto su un monitor più grande. Anche se questo passaggio richiede tempo, eviterai la scocciatura di allestire di nuovo set, inquadratura e luci.

Ora hai tutto quello che ti serve per fare delle foto ai tuoi prodotti o servizi. Come sempre puoi condividere dei suggerimenti in un commento qui sotto.

LorenzoCarraraFoto prodotti fai da te

E tu? Qual è stata la tua esperienza? Lasciaci un commento!